SISTEMA DI GESTIONE INTEGRATO

1. Scopo e Campo di applicazione

Attraverso l’attuazione del Sistema di Gestione Integrato (Sistema di Gestione della Qualità, Salute e Sicurezza sul Lavoro e Ambientale) la Direzione intende assicurare che l’Azienda disponga di opportuni strumenti gestionali in grado di garantire il rispetto di tutte le pertinenti disposizioni di legge in materia di Qualità, Salute e Sicurezza sul lavoro e in materia Ambientale, nonché il miglioramento, anno dopo anno, delle prestazioni dell’azienda stessa.
Gli scopi del sistema di gestione sono:

  • dimostrare la capacità dell’azienda di eliminare o minimizzare i rischi per il personale e per le altre parti interessate (visitatori, appaltatori, terzi in generale) e gli impatti ambientali;
  • assicurare l’implementazione, il mantenimento ed il miglioramento continuo del sistema di gestione stesso;
  • assicurare la conformità con la politica aziendale in materia di sicurezza e salute sul lavoro e ambiente;
  • dimostrare la conformità del proprio sistema di gestione agli standard indicati dalle normative ISO 9001, ISO 14001 e ISO 45001.

Il campo di applicazione del sistema di gestione copre per intero il complesso delle attività, descritte di seguito, svolte presso le due sedi aziendali di Bologna e Imola e presso i clienti.

L’azienda effettua consulenza in ambito qualità, sicurezza e salute sul lavoro nonché ambiente e prevenzione incendi. Tali attività sono gestite mediante tecnici che, in ufficio e presso i clienti, prestano la propria opera intellettuale e di consulenza sui temi che hanno approfondito durante il loro percorso professionale. Inoltre l’Impiegato tecnico può effettuare rilievi di parametri fisici e chimici all’interno dell’ambiente di lavoro del committente.

L’Impiegato tecnico del settore cantiere e del settore antincendio può effettuare anche sopralluoghi in cantiere edile (con possibile accesso a luoghi di lavoro in quota).

L’impiegato amministrativo/di segreteria tecnica svolge la propria attività prevalentemente in ufficio con la possibilità di effettuare commissioni (banca, posta, ecc.) per completare il proprio lavoro.

L’attività lavorativa è svolta in uffici ubicati a Bologna, presi in affitto da Im.Tech, sviluppati su un unico livello situato al piano terzo, di un edificio che ospita anche altre attività lavorative.

Negli uffici di Bologna è inoltre presente una stanza destinata ad archivio in cui vengono depositate le copie delle relazioni tecniche e degli atti amministrativi (che è necessario conservare fisicamente); infatti tutta la documentazione prodotta viene conservata su archivio informatico. In tale ambiente sono presenti scaffalature i cui piani più elevati sono raggiungibili con due scale a castello.

Gli uffici di Imola, presi in affitto da Im.Tech Srl, sono sviluppati su un unico livello situato al piano sesto di un edificio che ospita anche altre attività lavorative.

Il campo d’applicazione del Sistema di Gestione Integrato è quindi relativo alle seguenti prestazioni:
“Progettazione ed Erogazione di servizi di consulenza per la sicurezza e l’igiene del lavoro, prevenzione incendi, direttiva cantieri temporanei o mobili, ingegneria ambientale, progettazione industriale, sistemi di gestione della qualità, ambiente e sicurezza, marcature CE, corsi di formazione, Diagnosi energetica, HACCP”

2. Politica

Im.Tech considera che il proprio successo provenga dalla coerente e globale condivisione con tutti i lavoratori dell’organizzazione, degli obiettivi e delle strategie.

2.1. Principi generali

I principi generali stabiliti per l’implementazione del sistema di gestione integrato SGI e per l’orientamento del miglioramento sono i seguenti:

  • la responsabilità delle attività dovrà essere distribuita ed assegnata agli enti aziendali in possesso del potere organizzativo e decisionale per assolvere ai compiti specifici; il responsabile del sistema di gestione fungerà da coordinatore e collettore di informazioni e avrà la responsabilità del corretto funzionamento del sistema, non delle operazioni specifiche;
  • il sistema di gestione dovrà essere appropriato all’organizzazione e concentrarsi sulla gestione della qualità, sui pericoli per la salute e sicurezza e gli aspetti ambientali realmente rilevanti;
  • il sistema di gestione dovrà limitare il più possibile i documenti in forma cartacea, a vantaggio della gestione informatica delle informazioni e dei dati;
  • la formazione del personale obbligatoria in materia di salute e sicurezza sul lavoro e per le attività relative alla tutela ambientale dovrà essere debitamente programmata ed eseguita;
  • tutto il personale operativo dovrà essere correttamente informato del presente documento di politica e relativamente alla struttura e agli scopi del sistema di gestione integrato SGI.

Il documento di politica è inteso come quadro di riferimento per l’organizzazione allo scopo di fissare gli obiettivi per la Qualità, la Salute e Sicurezza e l’Ambiente; esso deve:

  • essere firmato da presidente e dotato di data di emissione;
  • essere rivisto in caso di cambiamenti della struttura aziendale ed in funzione dei risultati del sistema di gestione stesso;
  • essere comunicato a tutti i collaboratori e reso disponibile alla consultazione;
  • essere reso disponibile alle parti interessate esterne che ne facciano richiesta.

2.2. Obiettivi e Impegni

Im.Tech considera che la sicurezza e la salute dei lavoratori, dei terzi che operano stabilmente nell’impresa e di tutti coloro che operano per conto dell’azienda costituiscano, insieme alla tutela dell’ambiente, i fattori di prima importanza per l’efficace e ordinato perseguimento degli obiettivi generali e particolari del sistema di gestione adottato. In particolare gli obiettivi dell’organizzazione della sicurezza, della salute e dell’ambiente devono risultare globalmente partecipati da tutti i livelli, condivisi e verificati.Il Presidente ritiene che la tutela della salute e sicurezza sul lavoro e dell’ambiente, prima che un obbligo di legge sia un dovere morale ed un obiettivo che tutte le organizzazioni dovrebbero perseguire.

Il Presidente ritiene che il lavoro debba essere supportato dall’entusiasmo: il suo decadimento, una volta esauriti gli impegni, ne debba decretare la fine.

Gli obiettivi per la qualità dovranno essere coerenti con l’impegno per la salute e sicurezza e l’ambiente, sia per precisa volontà, sia per la natura stessa del prodotto/prestazione di Im.Tech, che ha come oggetto principale la Salute e Sicurezza sul lavoro e la tutela ambientale.

Im.Tech assume i seguenti impegni:

  • l’analisi del contesto in cui opera l’Azienda e l’esame critico delle parti interessate dovranno essere parte fondante per l’identificazione dei rischi, delle opportunità, e dei requisiti applicabili; la valutazione dovrà essere ripetuta ed aggiornata regolarmente; l’output di tale valutazione costituisce il quadro di riferimento strategico per l’individuazione degli obiettivi di miglioramento;
  • dovranno essere rispettati tutti i requisiti di natura legale applicabili in materia di qualità, salute e sicurezza sul lavoro e tutela ambientale e ad ottemperare agli altri obblighi di conformità volontari nei confronti delle parti interessate;
  • dovranno essere definiti specifici obiettivi di miglioramento continuo per le prestazioni di qualità e per la salute e sicurezza e l’ambiente grazie al sistema di gestione integrato; il miglioramento continuo del sistema di gestione dovrà essere costantemente attuato e le occasioni di miglioramento dovranno discendere oltre che dal monitoraggio del sistema, anche dalla valutazione del contesto e dai relativi rischi ed opportunità identificati;
  • impegno alla protezione dell’ambiente e alla prevenzione dell’inquinamento, facendo sì che gli impatti ambientali vengano nel tempo ridotti, adottando per quanto possibile gli standard tecnici, le conoscenze e le tecniche evolute;
  • impegno a fornire condizioni di lavoro sicure e salubri per la prevenzione di lesioni e malattie correlate al lavoro; laddove possibile applicando le migliori tecniche disponibili, i pericoli dovranno essere eliminati e i rischi per la salute e sicurezza ridotti;
  • impegno a fare crescere nel tempo una cultura proattiva per conseguire comportamenti e atteggiamenti sicuri da parte del personale in materia di salute e sicurezza e tutela ambientale; impegno alla consultazione e alla promozione della partecipazione dei lavoratori e dei loro rappresentanti;
  • impegno a diffondere a tutti i livelli direttivi specifiche responsabilità e consapevolezza finalizzate alla sorveglianza ed all’applicazione delle norme di salute e sicurezza e tutela ambientale di legge e delle disposizioni interne;
  • le attività dell’Azienda devono essere supportate da adeguate risorse; pertanto il Sistema di gestione dovrà essere incluso nelle valutazioni relative alla vita economica aziendale;
  • impegno a far sì che in posizione prioritaria, tra le attenzioni di tutti coloro che operano in Azienda, sia sempre presente il soddisfacimento delle esigenze del Cliente, in termini di requisiti espressi, impliciti, in quanto derivanti dalle migliori consuetudini, e cogenti, in conformità a leggi e regolamenti applicabili;

Impegni ed obiettivi della Politica per la Qualità sono stati illustrati a tutti i membri dell’organizzazione ed ai collaboratori esterni, nel corso di ripetuti incontri, al fine del più stretto coinvolgimento ed alla più efficace sensibilizzazione.

Visualizza la versione pdf del “Documento di campo di applicazione e politica del Sistema di Gestione Integrato”